PDF Stampa E-mail

La planimetria georeferenziata

Estratto di una planimetria georeferenziata

Di ogni pianta censita nell'ambito della redazione di un piano di gestione delle alberature vengono rilevate le coordinate geografiche (Latitudine e Longitudine). I dati delle piante (coordinate, specie, diametro ecc.) vengono riportati su una planimetria digitale che ne rappresenta fedelmente la distribuzione sul terreno, le loro distanze reciproche ecc. La planimetria può essere anche arricchita di ulteriori informazioni, laddove disponibili, come mappe catastali, planimetrie dei garage sotterranei ecc. In questo modo diventa possibile rappresentare le piante ed il contesto per aiutare nella definizione delle condizioni ecologiche nelle quali vegetano. Le planimetrie risultano molto utili laddove si renda necessario cubare la quantità di terreno a disposizione delle radici degli alberi e siano presenti manufatti nel terreno non visibili in superficie come tubature e garage sotterranei.

Contatta Dendrocultura per qualsiasi consulenza.