PDF Stampa E-mail
Un intervento di rimozione pigne da un pino domestico

Pericolo di caduta pigne?

Rimuovile ogni tre anni

Sono soprattutto i pini gli alberi incriminati per la pericolosità della caduta delle pigne. Il "custode" dell'albero (il proprietario del fondo od il suo conduttore) sono responsabili per i danni causati dalla loro caduta. È perciò necessario provvedere periodicamente all'asportazione controllata di tutte le pigne presenti nella chioma. La maturazione dei semi del pino domestico (il pino da pinoli tanto diffuso a Roma) impiega tre anni. Al termine della maturazione le pigne cominciano a cadere per favorire la disseminazione. La rimozione delle pigne (spignozzatura) va quindi eseguita ogni tre o al massimo quattro anni.

La rimozione è da praticare laddove la caduta delle pigne possa danneggiare la salute e la sicurezza pubblica:

  • scuole
  • ospedali
  • condomini
  • strade

Contatta Dendrocultura per qualsiasi consulenza.